Piero Nocerino a Soverato Tg Soverato 1 Tv del 29/05/2017

Pubblicato in body building, eventi, video | Lascia un commento

Piero Nocerino a Soverato Tg La C del 29/05/2017

Servizio ed intervista di La C del 29/05/2017

Pubblicato in body building, eventi, video | Lascia un commento

“Ci incontriamo nei supermercati Naturasi e CuoreBio”.

Lo spot sarà in onda da domenica 28 maggio per 3 settimane sulle Reti Mediaset, in particolare su Canale 5.

Pubblicato in video | Lascia un commento

A Soverato “La notte del campione” con il bodybuilder Piero Nocerino

Sabato 27 maggio alle ore 20.30 appuntamento presso la palestra Flex Gym

Quattro volte campione del mondo, vincitore del “Face To Face” Ifbb Pro. Insomma, una leggenda del bodybuilding. Dopo ben 34 anni torna in Calabria Piero Nocerino. Sabato 27 maggio alle ore 20.30 sarà ospite della palestra “Flex Gym” di Soverato, nell’ambito di un seminario di studio promosso dal progetto culturale “Naturium” e patrocinato dallo Csen. “La notte del campione” è il titolo della serata nel corso della quale verranno affrontati  diversi temi legati alla nutrizione e all’allenamento: conosci te stesso; le basi del grande campione; le fasi di preparazione e programmazione; bodybuilding old school, ritorno alle origini, miti e leggende da sfatare; bodybuilding al femminile; alimentazione e integrazione. Proprietario di “Newtritions” e “Perfect Gym”, personal trainer Csen, esperto in nutrizione ed allenamento per bodybuilding e fitness, Piero Nocerino dice di se stesso: “Sono un culturista. Da questa tanto primitiva, quanto straordinaria condizione dell’anima, il mio viaggio ha seguito la mappa della curiosità estrema. Non mi sono accontentato della realizzazione di un progetto, ho voluto fortemente interpretarne tutte le tappe intermedie. Questo è indispensabile affinché una sorta di trip advisor potesse essere utile anche a tutte le migliaia di ragazzi che ho seguito nel corso di 35 anni di passione. Sono ancora all’inizio. La mia curiosità non ha confini, e spazia dal Naturismo alimentare alle più becere, malsane, ma funzionali diete che applichiamo spesso goffamente per ottenere il massimo dei risultati estetici. Il mio compito su questa Terra tende ad unire, per quanto possibile, una sana pratica quotidiana al massimo dei risultati ottenibili dal punto di vista estetico e funzionale. Tutti i miei allievi testimoniano con le parole e coi fatti questo mio appello alla salute e alla fisicità estrema, consapevole che per molti versi ci siano territori inesplorati e meravigliosi ancora da scandagliare”.

Pubblicato in body building, eventi | Lascia un commento

Marilù Mengoni a Montepaone: cibo vivo ed equilibrio emozionale, le regole per stare bene

Psicoalimentazione e metodo Kousmine. Se ne è parlato a Montepaone Lido nel corso di un seminario divulgativo promosso dal progetto culturale “Naturium”. Ospite d’eccezione la dottoressa Marilù Mengoni, biologa nutrizionista e dott.ssa in Psicologia, consigliere dell’Amik (Associazione Medica Italiana Kousmine) e membro del comitato scientifico di AssoVegan che, di fronte ai tanti partecipanti, ha illustrato le semplici regole dello stare bene: 1) alimentazione sana, ovvero orientata sul cibo vivo, integrale, biologico e a chilometro zero; 2) attività fisica; 3) equilibrio emozionale. “La Psicoalimentazione – ha spiegato la dottoressa Mengoni – è un metodo che considera l’individuo in tutte le sue parti, e che permette di realizzare il benessere fisico ed emozionale (quindi essere in salute, raggiungere il proprio peso forma, ristabilire il proprio equilibrio emotivo), tenendo conto delle connessioni tra le varie dimensioni del Sé. Recuperare ogni aspetto del nostro essere dovrebbe essere lo scopo primario: essere presenti, consapevoli, svegli”. In questo scenario generale più ampio si colloca il metodo Kousmine, creato dalla omonima dottoressa russa: un’appassionata ricercatrice che, fin dai primi decenni del 1900,  ha concentrato i suoi studi sulla connessione tra alimentazione e salute,  valutando i ripetuti errori alimentari  e l’assunzione di elementi inquinanti presenti negli alimenti come causa dell’aumento progressivo di molte patologie. Per dirla con le sue parole: “E se le nostre malattie fossero da attribuire innanzi tutto ai nostri errori alimentari? Se lo stato di salute di ognuno di noi dipendesse esclusivamente dalla capacità personale di prendersi cura di se stessi? E se il miglioramento del proprio stato di salute implicasse necessariamente un riequilibrio delle funzioni di assimilazione, di eliminazione e di difesa?”. Avendo intuito la profonda connessione tra l’alimentazione e la salute, raccomandava una dieta in cui fossero presenti cibi “vivi”, ricchi di frutta e verdura, cereali integrali, legumi, molti alimenti crudi o cotti al vapore. Il suo metodo viene seguito per la prevenzione e la cura di molte malattie degenerative e si basa fondamentalmente su quattro pilastri: la dieta, il giusto apporto di vitamine, il controllo del pH dell’organismo e l’igiene intestinale. Lo scopo principale della dieta è quello di neutralizzare l’acidità dell’organismo, in modo che questo lavori con il giusto equilibrio e di apportare tutti i principi nutritivi indispensabili per vivere. L’incontro di Montepaone è stato introdotto dai saluti di Giovanni Sgrò per “Naturium” e della dottoressa Mariagrazia Vigliarolo, biologa nutrizionista, componente del comitato scientifico di AssoVegan. Ha assistito all’evento una numerosa e attenta delegazione di Federcasalinghe Calabria.

Pubblicato in eventi | Lascia un commento

Montepaone, presentata l’innovativa piattaforma multimediale online urban-market.it

Una piattaforma multimediale online innovativa, ricca di contenuti, informazioni utili, video, interazioni social. Dalla sinergia tra il progetto culturale “Naturium” e l’agenzia “Casa Idea Web” nasce il sito www.urban-market.it. Il lancio del portale web è stato ufficializzato oggi a Montepaone Lido, alla presenza di Giovanni Sgrò per “Naturium” e di Rino Turrisi e Palmiro Lo Giacco per “Casa Idea Web”. Un sito che raccoglie e sintetizza, tra l’altro, lunghi anni di attività di sensibilizzazione culturale sui temi dell’alimentazione sana e naturale che “Naturium” ha portato avanti, qui in Calabria, coinvolgendo decine di professionisti ed esperti di fama nazionale e internazionale. Tra gli altri, si ricordano il prof. Giovanni Scapagnini, la dottoressa Michela De Petris, il dottor Roberto Antonio Bianchi, il dottor Vasco Merciadri, il dottor Domenico Gironda e tanti altri ancora. Tutti protagonisti di partecipati seminari di studio a carattere scientifico e divulgativo, incentrati sulle scelte più sagge da adottare, in termini di stile di vita, per nutrirsi in modo ampio e variato a tutela del proprio benessere psicofisico complessivo. Sgrò, nel presentare il portale, ha focalizzato l’attenzione sui progetti in fase di realizzazione, nel breve periodo: la campagna promozionale “Vivi il territorio” e il concorso di idee per architetti “Naturium Lab”. Due importanti iniziative che si andranno a concretizzare da qui a fine giugno, coinvolgendo, in particolare, il territorio del Soveratese. L’url www.urban-market.it è perfettamente fruibile non solo su pc ma anche su smartphone, consentendo una accessibilità diretta, friendly, intuitiva e immediata ad una vasta gamma di risorse documentali e news, sulla scia di un processo, che parte da lontano, di presenza sul web sempre più attiva, interattiva e in linea con le tendenze social  del momento.

Pubblicato in eventi | Lascia un commento

Naturium e il circolo virtuoso del crudo, ciclo di incontri con la naturopata Gabriella Filice

3 Maggio 2017

“Il circolo virtuoso del crudo”. Questo il tema della settimana proposto dal progetto culturale “Naturium” finalizzato a stimolare la diffusione di una piena consapevolezza alimentare nell’opinione pubblica. Sarà la naturopata Gabriella Filice a declinare l’argomento, attraverso varie tappe che toccheranno tutta la Calabria, da Cosenza a Montepaone Lido. Primo appuntamento, venerdì 5 maggio alle ore 18 presso il centro commerciale “Marconi” di Rende. “Sarà un incontro aperto, condotto in termini molto divulgativi” ci anticipa la relatrice. “Parlerò di crudismo – spiega Gabriella Filice – e di alimentazione più in generale, senza dimenticare i corretti stili di vita che, poi, portano nel loro insieme a maturare quell’atteggiamento mentale positivo che è la vera chiave dello stare bene. Un buon cibo, insomma, ci porta sempre sulla strada del benessere”.  Il crudismo, più conosciuto come raw food, è diffuso da molti anni, soprattutto in America. E’ conosciuto anche come igienismo naturale: uno stile di vita che promuove un’alimentazione sana e naturale. Nel crudismo i cibi non sono sottoposti a temperature tali da distruggere gli enzimi e tutte le qualità nutrizionali esistenti. Al posto della cottura, i cibi vengono tagliati, affettati, frullati, centrifugati, marinati o disidratati. Di fatto, in un regime crudista, si ha l’abolizione di tutti gli alimenti industriali e di tutti i prodotti classici da forno. Il crudismo ha sicuramente un aspetto positivo evidente: è semplice da preparare perché i pasti, non sottoposti a cottura, sono veloci da organizzare. Secondo i sostenitori di questa particolare filosofia alimentare, tra i benefici del mangiare cibi crudi rispetto a quelli cucinati, si evidenziano: riduzione delle allergie e dei problemi digestivi, per il grande apporto di fibre che aiutano a depurare l’organismo; rafforzamento del sistema immunitario, grazie alla grande quantità di vitamine di frutta e verdure; abbassamento del colesterolo.

Pubblicato in alimentazione e prevenzione | Lascia un commento

Muscoli e alimentazione sana, l’esempio di Alessandro Galli conquista Soverato

2 Maggio 2017

Simpatica digressione fuori programma del bodybuilder con uno spettacolare show cooking Naturium

Un grande atleta, un professionista esemplare, un modello di riferimento per il mondo dello sport. Alessandro Galli, pluripremiato campione di bodybuilding, ha fatto tappa venerdì 3 febbraio a Soverato, presso la palestra Flex Gym. Ed è stata una vera e propria festa per gli amanti della cultura fisica, quella vera, fatta di sacrificio quotidiano, impegno, sudore e forza di volontà. Accolto calorosamente dai propri fans, il bodybuilder, due volte vincitore dell’Arnold Classic, ha esibito muscoli e tecniche di allenamento, palesando una forma eccezionale. L’evento, promosso e organizzato da Flex Gym, Naturium, +Watte e Csen, ha catalizzato l’attenzione di tantissimi giovani che in Alessandro Galli vedono, da anni, un costante punto di riferimento in termini di serietà, determinazione, competenza. Non un personaggio “costruito”, dunque, ma una persona “vera”, sempre disponibile e aperta al dialogo, all’interazione con i propri interlocutori, capace di mettersi in gioco, divertendosi. Non a caso, Galli si è concesso anche una simpatica digressione fuori programma, cimentandosi in uno spettacolare show cooking presso il Naturium-Urban Market di Montepaone Lido. “Cibo come nutrimento e piacere” il tema della sua esibizione culinaria, accompagnata dal commento del medico, esperto in dietoterapia e nutrizione clinica, Ugo Armando Cotilli. Il tema più generale del benessere fisico e mentale, toccato dal presidente provinciale Csen Francesco De Nardo, ha fatto da sfondo all’incontro gastronomico, tra insalatone e prodotti vegan salutisti e naturali. Per Giovanni Sgrò, ideatore dell’iniziativa, la soddisfazione di un successo sicuramente meritato, sul solco di un impegno che dura da anni nel settore del wellness.

Pubblicato in body building | Lascia un commento

Naturium presenta la campagna di sensibilizzazione “Vivi il territorio”

13 Aprile 2017

L’iniziativa punta a rivitalizzare e ripopolare i centri storici e l’entroterra

“Vivi il territorio”. E’ lo slogan della nuova campagna di sensibilizzazione promossa dal progetto culturale “Naturium”, presentata oggi, a Montepaone Lido, con la visione di un filmato molto suggestivo realizzato da Franco Procopio e Mario Scalamandrè. “La spesa? Il sabato! La domenica, una bella gita” è il sottotitolo dell’iniziativa che punta a rivitalizzare e ripopolare i centri storici con l’applicazione di buone pratiche di consumo consapevole. L’idea ha intercettato il sostegno, tra gli altri, di LifeGate, società punto di riferimento dello sviluppo sostenibile a livello internazionale. Un forte plauso è stato espresso, in sede di presentazione del progetto, dal presidente della Bcc di Montepaone, Giovanni Caridi, e dal presidente provinciale di Confesercenti, Francesco Viapiana. La campagna “Vivi il territorio”, che si ricollega al concorso di idee “Naturium Lab” lanciato nei giorni scorsi in sinergia con l’ordine provinciale degli Architetti di Catanzaro, si svilupperà sui media regionali attraverso pubblicazioni mirate e, soprattutto, con la realizzazione di video finalizzati a valorizzare i borghi dell’entroterra jonico, delle Preserre e delle Serre nei loro aspetti più peculiari: di accoglienza, ospitalità, offerta turistica, enogastronomica, ambientale. La prima clip di una lunga serie sarà disponibile online a partire da domani su tutte le piattaforme web di “Naturium”, internet e social. Inoltre, verrà trasmessa anche sulle emittenti televisive locali. Seguiranno delle inserzioni promozionali sulle principali testate giornalistiche calabresi e ulteriori approfondimenti dedicati. L’idea di regolamentare i consumi, nell’ottica del recupero di una visione d’insieme della società e del territorio, sta animando, proprio in questi giorni, il dibattito nazionale ed è, dunque, di grande attualità. Secondo Giovanni Sgrò, promotore del progetto “Naturium”, “spendere consapevolmente è la leva primaria che ogni cittadino ha a propria disposizione per decidere se cambiare in meglio o in peggio il destino del territorio in cui vive”.

Pubblicato in iniziative turistiche | Lascia un commento

Naturium incontra Marco Molinari: perché scegliere il biologico?

6 Aprile 2017

“Alce Nero”, un marchio storico che rappresenta oltre mille agricoltori italiani

Tappa calabrese per il National key account di “Alce Nero”, Marco Molinari, ospite di Giovanni Sgrò e del progetto culturale “Naturium”. Presso l’Urban Market di Montepaone Lido, Molinari ha analizzato l’andamento positivo del mercato biologico, in Italia e nella nostra regione, focalizzando poi l’attenzione sul valore del consumo consapevole per la diffusione di più sane scelte alimentari. Perché, dunque, scegliere il biologico? Per la salvaguardia della fertilità dell’ambiente. Le piante coltivate con metodo biologico sviluppano autonomamente le difese immunitarie e vengono aiutate nella crescita solo con fertilizzanti organici, nella totale assenza di antiparassitari, erbicidi e pesticidi chimici. Per rispettare la terra. La rotazione delle colture permette il giusto riposo della terra e il ripristino naturale degli elementi nutritivi utili alla loro crescita. Per rispettare la stagionalità. La materia prima viene coltivata, raccolta e lavorata assecondando i ritmi della natura e mai forzata chimicamente. Per rispettare e mantenere la biodiversità. L’uso di pesticidi chimici, tipico delle colture non biologiche, determina la scomparsa di insetti utili e la depauperazione del suolo. Per rispettare chi coltiva. Coltivare senza l’utilizzo della chimica evita il contatto dell’agricoltore con sostanze dannose per la sua salute. Per rispettare chi se ne nutre. Le differenze ingredientistiche tra prodotto biologico e convenzionale riflettono un’impostazione che mira a garantire la genuinità degli alimenti biologici, pur mantenendo un’offerta varia. Il marchio “Alce Nero” rappresenta oltre mille agricoltori, apicoltori e trasformatori biologici impegnati dagli anni ‘70, in Italia e nel mondo, nel produrre cibi buoni e che nutrono bene, frutto di un’agricoltura che rispetta la terra. Le quote societarie sono detenute dagli stessi agricoltori. “Alce Nero”, quindi, è un’impresa partecipata, aperta alle persone come alle idee.

Pubblicato in eventi | Lascia un commento